Evasioni in moto: #trip02

Altra esperienza di guida, stavolta nel percorso offerto tra Mugello e confine tosco- emiliano. Stavolta il ritrovo è proprio all'uscita del casello Barberino. Ci troviamo in tre, e la direzione stavolta è il passo della Raticosa. La strada è effettivamente molto bella e le curve si pennellano che è un piacere. L'arrivo sul 'triangolo' dove... Continue Reading →

Annunci

Evasioni in moto: #trip01

E' stata la prima uscita in gruppo. Un occasione attesa da un bel pò per me, ovvia routine per gli altri. In ogni caso il ritrovo è stato a Lamporecchio dove a quel punto, gli altri, si erano già sparati 70 km. Ad aspettarli mi stava salendo un pò d'ansia: erano diverse le sensazioni ignote... Continue Reading →

La moto e quella sensazione di libertà

Una notizia bella di fine Agosto è stata quella di esser riuscito a rimettere in strada la moto. Dopo un fermo di quattro anni mi son ritrovato a guidarla veramente . Ho fatto una piccola giratina e...accidenti che bello. Uscito dalle strade trafficate, la mente si libera. Sei tu a scegliere le curve, le traiettorie.... Continue Reading →

Imparare

C'è sempre da imparare qualcosa. Una di queste è stare da soli. E non è facile farlo da subito. Non si tratta della mezz'ora cui pensare ai fatti propri (spesso assorbita dal dispositivo che state guardando adesso). Si tratta di ricreare un mondo che forse da troppo tempo avevo accantonato. Non è facile, affatto. Eppure... Continue Reading →

Un giorno al museo!

O dovrei dire musei. In questo Ferragosto 2018 mi sono preso un giorno per me e l'ho dedicato a due mostre che altrimenti avrei lasciato scivolare via fino alla data di scadenza, com'è mio solito fare. La prima di Henri-Cartier Bresson dedicata al suo "viaggio" americano. Nello specifico, sono state selezionate dal suo immenso archivio,... Continue Reading →

L’importanza della carta

Non rinunciate mai alla carta. Stampate, scrivete, prendete appunti! Ho preso l'abitudine di scrivere qualcosa online e lasciarlo lì in attesa, ma ricordatevi che la carta rimane il supporto 'offline' più valido che ci sia. Certo, rispetto al digitale, lo si archivia in modo più disordinato. Poi un giorno però, vai a curiosare ed ecco... Continue Reading →

E’ tutta vita

E' quando sento quella difficoltà ad avvicinarmi che mi fa pensare che c'è qualcosa di più. Quel possibile desiderio di stringerti, mi tiene ancora più lontano. Forse per paura di distruggere anche quell'indefinita possibilità. Forse per paura di non essere pronto. Ma la difficoltà di avviciniarmi, è una sensazione che c'è e se succede è... Continue Reading →

Senza titolo

Vorrei scrivere tante cose, sfogarmi, cercare di descrivere cosa mi ha fatto amare e odiare allo stesso tempo. Questo tempo, un fattore cosi comune a tutti e cosi personale nell'intimo di ognuno di noi. Può scorrere molto velocemente, fino a farci perdere i riferimenti. Oppure molto lentamente, forse nei momenti più difficili, quei momenti che... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑