Piccolo grande sgarro

Da sempre avevo registrato nella mia mente quella strana foto che raccontava una situazione molto stravagante ma al tempo stesso intrigante. Una di quelle foto che si imprime nella mente. Ognuno ha la sua e secondo me è fuori dal circolo delle foto famose.

Si, abbiamo tutti il nostro catalogo dei masterpiece. Ma poi c’è sempre quella foto che riesce a toccarti nel tuo intimo. Che è diverso da una foto famosa e popolare.

Ci vedo una connessione tra vecchiaia e giovinezza, dove quest’ultima ha un valore aggiunto. La giovinezza trascina, quasi cullandolo, questo signore che decide di abbandonarsi a quello che sarà. Come se quelle mani rudi avessero deciso di lasciarsi andare per una volta alla dolcezza.

La cosa incredibile per me, è immaginare Alex Majoli nel momento di quello scatto, di quella situazione… Incredibile. Una foto pazzesca.

Ero già stato incuriosito dalla campagna vendite delle foto Magnum. E allo stesso modo ero stato frenato dal prezzo non proprio popolare.

Ma nell’ultima proposta, quando ho visto che la foto era disponibile, sapevo già cosa fare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuito su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: